LA CORREGGESE SEGNA CINQUE GOL E CHIUDE AL TERZO POSTO

CORREGGIO, 28 aprile 2024. La Correggese travolge il Formigine con un netto 5 a 1 nell’ultima partita di campionato e chiude al terzo posto in classifica a pari punti con il Terre di Castelli che, in virtù degli scontri diretti, si aggiudica il secondo posto e il vantaggio nei playoff. Con il pareggio del Nibbiano & Valtidone nella sfida con il Calcio Zola infatti si giocherà solamente una partita di playoff nel Girone A di Eccellenza ed è quella tra Terre di Castelli e Correggese, domenica 12 maggio in casa dei modenesi, con i biancorossi che avranno la vittoria come unico risultato utile per accedere agli spareggi nazionali.

La sfida del Borelli è di marca Correggese fin dalle prime battute visto che la formazione di mister Gallicchio deve assolutamente vincere e aspettare i risultati dagli altri campi per capire quello che sarà il proprio futuro nei playoff. E i biancorossi partono subito con il piglio giusto, cercando di mettere in difficoltà la formazione modenese seppure dovendo far fronte alle numerose assenze, con Simoncelli, Luppi, Cappelluzzo in tribuna e Galletti in panchina solamente per onor di firma. Dopo alcune incursioni molto pericolose di Ghizzardi sulla destra dove non c’è però nessun compagno di squadra pronto a mettere dentro, i padroni di casa trovano subito il vantaggio con Benedetti sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma il direttore di gara annulla la rete per fuorigioco e, bisogna quindi aspettare poco prima della mezz’ora per il primo gol della Correggese. Dopo aver recuperato palla a metà campo Leonardi salta con un pallonetto un avversario e serve Prasso sulla sinistra, il giovane biancorosso vede al centro Vaccari che di piatto da pochi passi porta avanti i suoi. Non passano nemmeno cinque minuti e i biancorossi trovano il raddoppio indirizzando definitivamente la partita. Dopo una rimessa laterale Ghizzardi arriva sul fondo dalla destra e crossa al centro con Vezzani che anticipa il proprio diretto marcatore e di testa mette dentro. Il Real Formigine però non sta solo a guardare e poco prima dell’intervallo prova a riaprire la partita, ma per due volte si trovano di fronte Raccichini. Il portiere biancorosso si mette in mostra con due ottime parate su Cremaschi prima e su Riccaldone poi salvando letteralmente il risultato e portando i suoi al riposo avanti di due gol.

Vantaggio che aumenta immediatamente a inizio ripresa quando Leonardi si avventa su un retropassaggio corto degli ospiti, supera Pappaianni e, a tu per tu con Cornia non sbaglia infilando la sfera alla sinistra del portiere. I modenesi però rispondono immediatamente accorciando le distanze con Iattici sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto velocemente dalla corsia di destra. Il pallone arriva sul centrocampista neroverde che dal limite dell’area di prima intenzione trova l’angolo giusto con la palla che colpisce il palo e si infila in rete alla sinistra di Raccichini. Correggese avanti nuovamente di tre gol due minuti dopo con Vaccari che intercetta il pallone e in ripartenza semina il panico tra la difesa avversaria prima di servire in area Solinas, con l’attaccante biancorosso che prima mette a sedere il portiere con una finta e poi a porta vuota mette in rete il gol del quattro a uno. Correggese ancora vicinissima al gol in altre due occasioni prima con Leonardi che da pochi passi si vede respingere d’istinto il tiro da Cornia con la palla che sbatte sul palo ed esce e poi con Solinas che con un tiro dalla distanza colpisce la traversa. Il ritmo della partita cala con il passare dei minuti, con mister Gallicchio che fa fare l’esordio con la prima squadra anche ad alcuni giovani della Juniores presenti in panchina, con Pucci che sfiora il gol con un sinistro dalla distanza e poi Candeloro a tre minuti dal novantesimo serve al limite dell’area Galli che di prima intenzione infila la sfera sotto la traversa per il definitivo 5 a 1. Al triplice fischio del direttore di gara e in virtù dei risultati arrivati dagli altri campi i biancorossi hanno conosciuto il loro destino che è sfida in casa del Terre di Castelli domenica 12 maggio 2024.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“Siamo stati bravi ad approcciare bene la partita – ha commentato mister Gallicchio a fine gara – perché non volevamo rischiare nulla e ci piaceva anche l’idea di mantenere l’imbattibilità in casa, cosa che siamo riusciti a fare”. “Devo dire che da quando sono arrivato – ha continuato il mister – la nostra idea era quella di dare solidità alla squadra, con una Correggese che era a nove punti di distanza dalla vetta e chiude il campionato con lo stesso distacco, quindi vuol dire che dal mio arrivo abbiamo fatto gli stessi punti del Cittadella, ma non siamo purtroppo riusciti a colmare un gap che già c’era”. Ora la sfida al Terre di Castelli: “Evitare il primo turno è stato importante – ha concluso l’allenatore biancorosso – perché il Nibbiano è una squadra molto temibile. Credo che questa sfida sia il giusto epilogo con due squadre che sono arrivate a pari punti in classifica. Ci siamo affrontati due volte in campionato e anche in Coppa dove ci hanno eliminato, siamo consapevoli che sono una squadra forte. Abbiamo quindici giorni per lavorare al meglio e recuperare gli infortunati”.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

CORREGGESE 5 REAL FORMIGINE 1

CORREGGESE: Raccichini; Ghizzardi (10’ st Gigli), Bertozzini, Benedetti, Colombo (41’ st Benigno); Vezzani (37’ st Candeloro), Galli, Vaccari, Prasso (10’ st Truzzi); Solinas (27’ st Pucci), Leonardi. A disp. Cipriani, Galletti, Staiti, Ait Ouailal. Allenatore: Claudio Gallicchio

REAL FORMIGINE: Cornia (24’ st Migliori); Marventi, Riccaldone, Pappaiannni Lenzi, Di Gesù; Caselli M. (35’ st Restilli), Caselli A., Cremaschi; Binini (12’ st Roncaglia); Habib (42’ st Jakei M.), Iattici (31’ st Jakei D.). A disp. Mondini, Ivancic, Zito, Cavani. All. Sarnelli

Reti: 27’ pt Vaccari, 32’ pt Vezzani, 2’ st Leonardi, 7′ st Solinas, 42’ st Galli (C), 4’ st Iattici (F).

Arbitro: Arienti di Cesena (Marasco – Ferreiro)

Note Ammoniti: Vezzani (C), Marverti (F). Angoli: 5/1 Recupero: 2’ pt – 2’ st.

I RISULTATI DELLA 34^ GIORNATA DEL GIRONE A

Cittadella Vis Modena – Terre di Castelli 0-1

Colorno – Agazzanese 6-2

Correggese – Real Formigine 5-1

La Pieve Nonantola – Brescello Piccardo 2-3

Montecchio – Bagnolese 2-1

Nibbiano & Valtidone – Calcio Zola 2-2

Rolo – Fidentina 2-2

Salsomaggiore – Fabbrico 2-2

Virtus Castelfranco – Faro Coop 1-1

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Cittadella 81, Terre di Castelli 72, Correggese 72, Nibbiano & Valtidone 65, Virtus Castelfranco 56, Colorno 50, Brescello Piccardo 48, Agazzanese 46, Real Fabbrico 45, Formigine 44, Rolo 43, Salsomaggiore 42, Calcio Zola 39, Montecchio 39, Fidentina 36, La Pieve Nonantola 33, Faro Coop 28, Bagnolese 8.