LA CORREGGESE CHIUDE IL GIRONE D’ANDATA CON UNA SCONFITTA

FORMIGINE, 17 dicembre 2023. Giornata nera per la Correggese nell’ultima sfida del girone d’andata in casa del Real Formigine, con i biancorossi che vengono sconfitti per 5 a 3 venendo sistematicamente puniti dai padroni di casa ad ogni minimo errore, soprattutto nella seconda frazione di gioco quando la formazione di mister Gallicchio al primo minuto era riuscita a trovare la rete del momentaneo 2 a 2.

Su un terreno di gioco che rendeva difficile sviluppare il gioco palla a terra, la Correggese si snatura e si adatta al tipo di partita, con le due squadre che si preoccupano soprattutto di calciare il pallone il più lontano possibile dalla propria area di rigore e, i padroni di casa sfruttando la loro maggiore fisicità nella prima parte di gara riescono a mettere in difficoltà la Correggese. I modenesi si rendono subito pericolosi sfruttando le lunghe rimesse laterali di Ashong, ma al primo tentativo Binini da buona posizione calcia alto sopra la traversa. Il Real Formigine però insiste e da un’altra rimessa laterale il pallone arriva direttamente in area di rigore, con la difesa biancorossa che non riesce a liberare l’area e Caselli batte Cipriani da pochi passi. La reazione della Correggese però è immediata e, dopo soli tre minuti i biancorossi trovano il gol del pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Vittorini che salta più in alto di tutti e batte Cornia. I biancorossi prendono coraggio e, quando riescono a giocare palla a terra mettono in difficoltà la retroguardia di casa, soprattutto sulla corsia di destra, ma prima Simoncelli e poi Ghizzardi vengono entrambi fermati in calcio d’angolo. E proprio da un calcio d’angolo Leonardi troverebbe il gol del 2 a 1 saltando più in alto di tutti, ma il direttore di gara ravvisa un fallo dello stesso attaccante e annulla il gol tra le proteste di tutti i giocatori della Correggese. Dal possibile vantaggio i biancorossi si ritrovano di nuovo sotto quando, pochi minuti dopo, il direttore di gara vede un fallo di mano di Ghizzardi e indica il dischetto. Sul punto di battuta si presenta Habib che calcia centralmente e supera Cipriani portando i suoi in vantaggio all’intervallo.

A inizio ripresa mister Gallicchio è costretto a sostituire Cappelluzzo per un problema al ginocchio e inserisce il neo arrivato Solinas che, dopo appena un minuto viene servito in profondità da Luppi e con un perfetto diagonale al primo pallone toccato trova il pareggio. Il pareggio però dura meno di un minuto perché sull’azione successiva il Real Formigine conquista un calcio d’angolo e, sugli sviluppi del corner dopo un batti e ribatti in area di rigore, Binini da pochi passi supera di nuovo Cipriani. L’ennesimo svantaggio spegne la Correggese che fatica a rendersi pericolosa in avanti, mentre i padroni di casa creano pericoli ogni volta che si spingono nella metà campo biancorossa e, a metà ripresa ancora sugli sviluppi di una rimessa laterale Habib si ritrova di nuovo tutto solo in area e supera ancora Cipriani mettendo al sicuro il risultato. Nel finale la Correggese prova a spingersi in avanti alla ricerca della rete che potrebbe riaprire la gara, ma sono ancora i padroni di casa a trovare la via del gol ancora con Habib che mette in rete dopo una respinta di Cipriani. A partita ormai conclusa la Correggese in una delle poche azioni palla a terra riuscite trova il terzo gol con Luppi che dalla distanza batte Cornia, ma non c’è più tempo e subito dopo arriva il triplice fischio del direttore di gara.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“Se sei secondo in classifica e subisci cinque gol è chiaro che qualcosa non ha funzionato – ha commentato mister Gallicchio a fine gara – non abbiamo messo in campo la giusta attenzione e l’abbiamo pagato a caro prezzo visto che quasi tutti i gol subiti sono arrivati da palla inattiva”. “Quando si gioca su questi campi – ha continuato – in cui è difficile giocare palla a terra bisogna essere attenti a ogni dettaglio e questo ha fatto la differenza”. “Sapevamo che loro ci avrebbero potuto mettere in difficoltà da questo punto di vista – ha concluso l’allenatore della Correggese – perché anche le rimesse laterali nella nostra metà campo per loro sono quasi come dei calci d’angolo visto che hanno dei giocatori che le battono molto lunghe e fisicamente sono più alti e più grossi di noi, ma non potevamo concedere così tanto. Sicuramente speravamo di chiudere il girone d’andata in altro modo”.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

REAL FORMIGINE – CORREGGESE 5-3

REAL FORMIGINE: Cornia, Vacondio (45’st Marverti), Ashong, Caselli (47’st Restilli), Pappaianni, Ricaldone, Binino, Caselli, Habib (43’st Iattici), Cremaschi (28’st Zito), Digesu. A disposizione: Migliori, Deri, Mondini, Zann, Teneggi. Allenatore: Umberto Sarnelli

CORREGGESE: Cipriani, Ghizzardi, Ughetti (28’st Candeloro), Galli (28’st Vezzani), Bertozzini, Vittorini (11’st Staiti), Simoncelli, Galletti (11’st Colombo), Cappelluzzo (1’st Solinas), Luppi, Leonardi. A disposizione: Cavazza, Colombo, Gigli, Staiti, Vezzani, Marzi, Truzzi, Candeloro, Solinas. Allenatore: Claudio Gallicchio.

Reti: 8’pt Caselli A., 39’pt Rig., 26’st, 41’st Habib 2’st Binini (R), 11’pt Vittorini, 1’st Solinas, 49’st Luppi (C)

Arbitro: Arienti della sezione di Cesena (Proetto – Assiro)

Note: ammoniti: Ashong (R), Ughetti, Bertozzini (C). Recupero: 0’ pt, 4’ st.

I RISULTATI DELLA 17^ GIORNATA

Agazzanese – Colorno 2-2

Bagnolese – Montecchio 1-0

Brescello Piccardo – La Pieve Nonantola 1-1

Calcio Zola – Nibbiano & Valtidone 0-4

Fabbrico – Salsomaggiore 0-0

Faro Coop – Virtus Castelfranco 1-1

Fidentina – Rolo 2-0

Real Formigine – Correggese 5-3

Terre di Castelli – Cittadella Vis Modena 0-0

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Cittadella 38, Virtus Castelfranco 35, Terre di Castelli 35, Correggese 35, Nibbiano & Valtidone 33, Brescello Piccardo 27, Real Formigine 25, Salsomaggiore 22, Agazzanese, 22, Colorno 22, Fabbrico 22, Calcio Zola 21, Rolo 20, La Pieve Nonantola 20, Montecchio 18, Faro Coop 15, Fidentina 9, Bagnolese 5.