LA CORREGGESE CADE IN CASA DELLA CAPOLISTA CITTADELLA

SAN DAMASO, 3 aprile 2024. Dopo sette vittorie consecutive si interrompe la striscia della Correggese, con i biancorossi che cadono in casa della capolista Cittadella per 2 a 1 alla ripresa del campionato dopo la sosta. Decisivo per i modenesi il gol realizzato a cinque minuti dalla fine da Cesar sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo che nel primo tempo le reti di Guidone prima e Cappelluzzo poi avevano fissato il risultato parziale sull’uno a uno.

Scontro al vertice doveva essere e così è stato visti i valori in campo, con le due formazioni che si sono equilibrate per lunghi tratti della partita e, gli episodi hanno fatto la differenza. Mister Gallicchio deve rinunciare a Galletti fermato da un problema muscolare e, al suo posto scende in campo dal primo minuto il giovane Truzzi, classe 2006 della Juniores biancorossa e, entrambi gli allenatori si affidano al tridente pesante in avanti con da una parte i padroni di casa che schierano Malivojevic, Martinez, Guidone e la Correggese che risponde con Luppi, Leonardi, Cappelluzzo. Sono i padroni di casa a mantenere principalmente il possesso del pallone, con i biancorossi che cercano di fare male in ripartenza sfruttando proprio la bravura nelle palle alte di Cappelluzzo che riesce spesso a sovrastare i difensori avversari, ma il primo squillo della partita è dei modenesi con un tiro dalla distanza respinto in corner da Raccichini. Il Cittadella prova a mantenere il controllo del gioco, con la Correggese che si rende pericolosa in diverse occasioni. Prima Cappelluzzo ci prova dalla distanza, ma il suo tiro esce a lato, poi Simoncelli con un diagonale di prima intenzione vede la sfera uscire di poco sopra la traversa e, poco dopo è ancora Cappelluzzo a non inquadrare la porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Con il passare dei minuti la pressione del Cittadella cala e i biancorossi iniziano a trovare varchi in avanti, ma proprio nel momento migliore della Correggese arriva il gol dei padroni di casa. I biancorossi perdono palla in uscita con Martinez che riesce subito a servire in profondità Guidone che, scattato sul filo del fuorigioco, a tu per tu con Raccichini non sbaglia. I modenesi continuano a conquistare tanti calci d’angolo senza però riuscire a trovare la via della rete e, a pochi minuti dall’intervallo arriva il pari della Correggese. Sugli sviluppi di un’azione sulla destra, Simoncelli crossa a centro area dove Truzzi sfiora il pallone di testa quel tanto che basta per servire Cappelluzzo a pochi passi da Narduzzo, con il 9 biancorosso che non sbaglia.

La ripresa si apre con i biancorossi che dopo pochi minuti sono costretti a togliere dal campo Cappelluzzo per infortunio e, la Correggese senza il proprio numero attaccante fatica a trovare i varchi giusti come avvenuto nella prima frazione di gioco, mentre i padroni di casa si affidano principalmente alle giocate di Martinez che, in progressione centrale dopo una palla recuperata colpisce il palo esterno alla destra di Raccichini. Il Cittadella continua a premere in avanti, mentre la Correggese non riesce più ad essere incisiva in ripartenza come nella prima frazione di gioco, con i biancorossi che arrivano bene nei pressi dell’area di rigore avversaria, mancando però di precisione nell’ultimo passaggio. L’occasione più ghiotta della ripresa arriva con Luppi servito bene in area di rigore, ma il numero dieci biancorosso viene fermato all’ultimo dalla difesa di casa. Nei minuti finali di partita il Cittadella conquista una serie di calci d’angolo e, proprio su uno di questi a cinque minuti dal triplice fischio, Cesar entrato nella ripresa riesce a trafiggere Raccichini di testa mettendo a segno la rete decisiva, lasciando solo tanto rammarico in casa Correggese.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“C’è rammarico per il risultato finale – ha commentato il tecnico Claudio Gallicchio a fine gara – perché credo che la squadra abbia fatto un’ottima prestazione giocando alla pari degli avversari. Probabilmente il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio”. Correggese che ha dovuto far fronte anche ad alcuni infortuni pesanti: “Abbiamo perso Galletti prima della gara – ha continuato l’allenatore biancorosso – e a inizio secondo tempo ci siamo trovati costretti a dover sostituire Cappelluzzo che per noi è un giocatore fondamentale e quindi per forza di cose la situazione è diventata più difficile visto che avevamo di fronte una squadra molto forte”. “Adesso dobbiamo rialzare subito la testa – ha concluso mister Gallicchio – per disputare al meglio le ultime quattro partite di campionato, con la consapevolezza comunque di aver fatto anche oggi un’ottima partita con il solo rammarico del risultato finale”.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

CITTADELLA – CORREGGESE 2-1

CITTADELLA: Narduzzo, Azzi, Boilini, Covili, Aldrovandi, Caselli, Pezzani (43’st Mondaini), Vernia (32’st Caesar), Guidone, Malivojevic (47’st Bandaogo), Martinez. A disposizione: Rosa, De Lucca, Arati, Pivetti, Falanelli, Ridolfi. Allenatore: Francesco Salmi.

CORREGGESE: Raccichini, Ghizzardi (46’st Gigli), Prasso (46’st Catellani), Galli (27’st Vezzani), Bertozzini, Benedetti, Simoncelli, Truzzi (43’st Colombo), Cappelluzzo (7’st Vaccari), Luppi, Leonardi. A disposizione: Vioni, Ughetti, Staiti, Solinas. Allenatore: Claudio Gallicchio.

Reti: 30’pt Guidone, 40’st Caesar (Ci) 42’pt Cappelluzzo (Co)

Arbitro: Alexandru Dumitrascu della sezione di Finale Emilia (Marino – Gaglio)

Note: ammoniti: Caselli (Ci). Angoli: 14 / 4. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

I RISULTATI DELLA 30^ GIORNATA DEL GIRONE A

Calcio Zola – Brescello Piccardo

Cittadella Vis Modena – Correggese 2-1

La Pieve Nonantola – Faro Coop

Montecchio – Terre di Castelli

Nibbiano & Valtidone – Fidentina

Real Formigine – Colorno

Rolo – Bagnolese 3-1

Salsomaggiore – Agazzanese 2-2

Virtus Castelfranco – Fabbrico

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Cittadella 74, Terre di Castelli 65, Correggese 62, Nibbiano & Valtidone 56, Virtus Castelfranco 45, Agazzanese 45, Colorno 43, Brescello Piccardo 40, Real Formigine 39, Fabbrico 39, Rolo 38, Salsomaggiore 34, Montecchio 32, Calcio Zola 31, Fidentina 31, Faro Coop 27, La Pieve Nonantola 26, Bagnolese 8.