Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CORREGGESE SCONFITTA DAL TRESTINA, ORA SOLA IN CODA
26/11/2017


TRESTINA (Perugia) 26.11.2017 - La Correggese torna a casa dalla delicata trasferta umbra con una nuova sconfitta. Trestina, avversaria diretta per la lotta salvezza, fa bottino pieno, approfittando di un grande regalo della Correggese che nel primo tempo lascia la testa nello spogliatoio. All'alba della partita la squadra di casa si porta in vantaggio con un eurogol di Villanova poi trova il raddoppio nei minuti di recupero con Ridolfi che in spaccata volante e da due passi, fredda Sarri per la seconda volta.  Nella ripresa mister Marra le prova tutte ricorrendo alla panchina inserendo uomini e attuando un modulo più offensivo, ci riesce in parte con Bovi che al 14' riapre la gara con una fredda escuzione dal dischetto. L'illusione dura fino alla mezz'ora in punto quando Ridolfi con un nuovo rigore sul fronte opposto, fissa il punteggio finale sul 3-1. Nei minuti di recupero De Marchi effettua una bella giocata, la migliore della partita, ma l'attaccante biancorosso resta in debito con la fortuna, la sua palombella infatti si stampa all'incrocio dei pali.
 
TABELLINO
TRESTINA-CORREGGESE 3-1 (pt. 2-0)
RETI:
4’ pt Villanova (T), 46’ pt Ridolfi (T), 14’ rig. Bovi (C), 30’ st rig. Ridolfi (T)
TRESTINA
: Garbinesi; Marconi, Nonni, Pezzati, Maggioli; Marchi, Morvidoni, Mancinelli; Villanova (39’ st Gallozzi), Ridolfi, Chiavazzo (23’ st Salis) A disp.: Cosimetti, Ascione, Erhabor, Giorgi, Cordella, Merlini, Stucchi. All.: Fiorucci.
CORREGGESE: Sarri; Puca, Mariotti (1’ st D’Andrea), Parenti; Riccio, Landi, Tagliavacche (10’ st Sereni), Lari (28’ st Presicce), Edeobi; Bovi, De Marchi. A disp.: Ceci, Guerri, Garlappi, Vecchi, Rizzitelli, Santini. All.: Marra.
ARBITRO: Ubaldi di Roma 1 (Assistenti: La Gorga e Pasqualetto di Aprilia).
NOTE: Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Morvidoni (T), Landi, Bovi, D’Andrea (C). Angoli: 3-5. Recupero: pt 1’, st 4’.
CRONACA. Mister Marra propone la sua Correggese 2.0 con un 3-5-2 che vede Puca, Mariotti e Parenti sulla difensiva con Edeobi e Riccio esterni di raccordo; Tagliavacche playmaker con Landi e Lari esterni di centrocampo; Bovi e De Marchi in avanti.
Silvano Fiorucci contrappone il suo Trestina con un 4-3-3: Marconi, Nonni, Pezzati, Maggioli sulla linea difensiva; Marchi, Morbidoni e. Mancinelli a centrocampo; Villanova, Ridolfi e Chiavazzo tridente di attacco.
Alla prima offensiva Trestina sblocca il risultato con una grandissima conclusione di Villanova che dal limite dell'area fa partire tiro imparabile per Sarri che si infila sotto l'incrocio  dei pali.
La Correggese accusa il colpo e Trestina arriva vicinissima al raddoppio in almeno due occasioni. Al 13', a seguito ad un errore difensivo di Mariotti, Ridolfi conquista palla e serve Villanova che a tu per tu con Sarri, perde l'attimo propizio per la battuta a rete. La formazione di Silvano Fiorucci ci riprova al 18' con il solito Villanova che entra in area ma la sua conclusione viene murata dalla difesa biancorossa che si rifugia in calcio d'angolo. La Correggese per lunghi tratti non riesce ad organizzare la manovra lasciando ampie chances agli avversari, unico guizzo quello di Tagliavacche che prova a sorprendere Garbinesi al 28' con una botta da fuori area  ma senza centrare il bersaglio, l'unica vera azione degna di nota dei primi 45 minuti da parte della Correggese.
Trestina invece galvanizzata da come si è messa la partita, gioca in scioltezza e perviene al raddoppio nei minuti di recupero. Riccio sul vertice della propria area di rigore, viene circondato da due avversari, cerca di difendere il pallone come può fin quando un guizzo di Marchi gli sottrae la sfera per servire a centro area Ridolfi che solo a centro area, con un colpo di gamba alzata simile ad un calcio di karate, depone il pallone in rete per la seconda volta.
Dopo il riposo Marra opera alcuni cambi, il più sostanziale è l'inserimento di D'Andrea al posto di Mariotti che retrocede di conseguenza Riccio sulla linea difensiva modificando il modulo da 3-5-2 ad un più offensivo 3-4-3. I frutti non tardano ad arrivare, al 3' infatti, Landi dalla destra mette a centro area dopo essersi liberato al cross da due difensori per un facile tocco di De Marchi solo e pronto alla battuta a rete, il provvidenziale intervento di Nonni in scivolata evita che la Correggese rientri in partita. Due minuti dopo, Tagliavacche recupera palla a centrocampo e serve D'Andrea che prova la conclusione dal limite che termina di poco fuori dallo specchio della porta. Altri due minuti e la Correggese finalizza la manovra con un tentativo di De Marchi dal limite che viene murato dalla retroguardia del Trestina, poi il pallone arriva sui piedi di Puca che da casa sua spara un missile che perde di potenza lungo il tragitto per spegnersi tra le braccia di Garbinesi. Sul ribaltamento di fronte, Mancinelli prova la conclusione dal limite dell'area con un tiro teso che Sarri blocca in tuffo sulla sua sinistra.
Al 14' la Correggese accorcia le distanze. Bovi con un buon movimento nella lunetta dell'area avversaria, attira a se due difensori avversari per allargare sulla destra verso D'Andrea che, pronto a calciare, viene steso da Marconi inducendo il direttore di gara a fischiare per il penalty. Dal dischetto Bovi spiazza Garbinesi e riapre la gara.
La Correggese acquista fluidità e man mano che passano i minuti si vede una squadra con quel carattere che lascia ampio spazio alla fantasia di una rimonta.
Resta però solo un sogno che ha la durata di un quarto d'ora, ovvero fin quando Riccio aggancia in area Salis per un nuovo rigore sul fronte opposto. Dagli undici metri Ridolfi mette a segno la doppietta che vale il 3-1.
La Correggese prova a riaprire la gara per la seconda volta, un calcio di punizione di Parenti dalla trequarti, trova D'Andrea all'appuntamento con il pallone oltre la linea difensiva da dove lascia partire un tiro teso che viene murato da Pezzati in recupero che alza in angolo.
La Correggese gioca bene ma ormai è troppo tardi per cambiare l 'inerzia del match, sulla fascia destra Edeobi, oggi per la prima volta in campo per tutti i novanta minuti, gioca un'ottima partita, ma non basta.
Ultima occasione all'ultimo minuto, De Marchi si destreggia bene al limite dell'area e scaglia il pallone verso il palo più lontano sorprendendo Garbinesi, alla gioia del gol della punta della Correggese però, si oppone l'incrocio dei pali che ributta in campo il pallone. Proprio un'altra giornata da dimenticare.


La news stata vista 940 volte

Notizia precedente:
SPORTING TRESTINA-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
Notizia successiva:
BORELLI IMPRATICABILE, SALTA LA GARA JUNIORES PREVISTA PER OGGI
 
LORENZO RICCIO IN VIAGGIO VERSO MATELICA
CORREGGIO (Reggio Emilia) 12.12.2017 - La Correggese Calcio comunica a di aver raggiunto l’accordo per il passaggio del difensore esterno sinistro Lorenzo Riccio alla società Matelica, squadra militante ne...
VIDEO| CORREGGESE-RIMINI, GLI HIGHLIGHTS
CORREGGIO (Reggio Emilia) 11.12.2017 - Nel calcio non si vince ai punti. Però c'è da dire che  almeno ieri, per la prima volta da tanto tempo, si è vista una Correggese con carattere e gioco che...
LA CORREGGESE RIALZA LA TESTA, MA VINCE IL
CORREGGIO (Reggio Emilia) 10.12.2017 - I cambiamenti stanno portando i frutti sperati, al Borelli oggi si è vista finalmente una Correggese che non si vedeva da tempo, carica di grinta e determinazione. Ma quando ...
CORREGGESE-RIMINI, LA DIRETTA WEB
CORREGGIO (Reggio Emilia) 10.12.2017 - Correggese Rimini sarà la partita dei nuovi volti. La gara vede di fronte due squadre in un match valido per la la 18^ giornata del Campionato di Serie D Girone D con tante n...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st