Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
MARRA, L'INTERVISTA AL MISTER DOPO IL RITORNO
23/11/2017


CORREGGIO (Reggio Emilia) 23.11.2017 - Occorreva dare un forte segnale alla squadra e il Presidente Claudio Lazzaretti lo ha dato eccome. Prima riproponendo Salvatore Marra sulla panchina biancorossa dando il via ad un terzo step sul percorso della salvezza, poi facendo motito all'indirizzo di tutti che se non si cambia registro già da domenica a Città di Castello è pronto a smantellare tutta la rosa e a farne un'altra (Leggi l'articolo).
Mister Marra guarda avanti e con la sua determinazzione, la sua dedizione al lavoro e già allo studio delle strategie per risollevare la squadra, ha lasciato alle spalle i commenti di stampa, dirigenza e tifoseria, concentrandosi così già sul prossimo incontro.

A chi gli chiede se avviare il suo nuovo percorso proprio nella settimana della difficile trasferta in Umbria e proprio contro una diretta concorrente, sia una difficoltà aggiunta, mister Salvatore Marra risponde con la semplicità e la pacatezza di sempre: "Allo stato attuale ogni partita è difficile, lo sarà anche quella contro lo Sporting Trestina. Per chi chiude la classifica, ogni confronto la contrappone sempre a chi fin'ora ha fatto meglio, quindi siamo consapevole che ogni partita dovrà essere interpretata come se fosse una finale"

Sarà dunque questo lo spirito che la quadra dovrà assumere?
"Sono convinto che sia la linea migliore. Lavoro e atteggiamento saranno i punti su cui dovrò concentrarmi per fare in modo che il gruppo utilizzi le energie"

Come ha trovato la squadra?
"Demoralizzata, ma questo me lo aspettavo. E' naturale che dopo una sconfitta subita come quella di domenica, il morale sia sotto i tacchi, ma devo dire che il gruppo in questi due giorni mi ha dimostrato la volontà per uscire da questa situazione quanto prima"

Come giudica le partite della Correggese nel suo periodo di inattività?

"Non mi sembra corretto nei confronti del collega che l'ha gestita fino a domenica, esprimere le mie opinioni, il lavoro degli altri va sempre rispettato"

Però le partite le ha viste?
"Non sono mai venuto a Correggio perchè non mi sembrava corretto, però qualche immagine l'ho vista. Ora sto recuperando con i contributi filmati ed ho anche già guardato l'ultima partita del prossimo avversario (Trestina n.d.r.)"

La squadra che vedremo impegnata domenica, avrà già una sua identità o per farlo occorre più tempo e uindi si adatterà allo stesso modulo adottato da Graziani?
"Allo stato attuale e per le esigenze tecniche direi di si. C'è qualche defezione per gli under e domenica non potremo contare su Tacconi infortunato e Guerri che non è al meglio. Per ora faremo di necessità virtù, poi vedremo"

Si aspettava prima o poi una nuova telefonata da Patron Lazzaretti per riprendere la panchina?
"Più che aspettarmelo, ci ho sempre sperato. Lunedì abbiamo fatto una bella chiacchierata ed è emerso quanto lui tenga al suo progetto e quanto rammarico ci sia da parte nostra per non essere fino ad ora riusciti a contraccambiare tutto quello che lui sta facendo per noi".

Sul suo piano personale invece?
"Sono fermamente intenzionato a dimostrare che le mie prime tre partite sulla panchina della Correggese non rispecchiano la mia identità professionale. Ma il passato è alle spalle e prima di togliersi dei sassolini nelle scarpe, occorre portare a Correggese nel posto che merita".

Insieme a Lei, a Correggio è arrivato Luca Piscitelli come collaboratore tecnico. Perchè di questa richiesta?

"Io e Luca Piscitelli collaboriamo da anni. Ho chiesto di integrarlo nello staff con Fontana e Araldi (preparatore portieri e preparatore atletico n.d.r.) perchè potrebbe essere un valore aggiunto importante. Con i due preparatori avevo già parlato di questo e li ringrazio, oltre alla società ovviamente, per aver accettato il suo inserimento".

Luca Piscitelli, nato a Napoli nel 1981 ma casertano di adozione, nel 2015 è stato considerato uno dei migliori 40 Preparatori Atletici d’Italia ed è per questo che per lui due anni fa, si sono aperte le porte del Centro Tecnico della F.G.C.I. a seguito di una accurata selezione. Forse per la sua innata capacità di “fare spogliatoio”, per la sua simpatia e soprattutto per la sua grande professionalità, il prof. Piscitelli si è integrato immediatamente nella famiglia della Correggese.
"Sono molto contento di essere arrivato a Correggio - le parole di Luca Piscitelli - la considero una delle società più rinomate del panorama dilettantistico nazionale".

Quindi la Correggese la conosceva bene?
"Ho sempre seguito la squadra attraverso i social e le inizitive mediatiche del vostro gruppo. Siete riusciti ad appassionarmi a questa società ancora prima che Salvatore Marra ne diventasse l'allenatore. Lo scorso anno venni a Correggio per un torneo e rimasi colpito per l'organizzazione. Penso che per me sia un onore essere qui. Ora però dovrò concentrarmi per contribuire alla rinascita della Correggese che è un team che ho sempre seguito da lontano, ma sempre con il cuore."

Di seguito il contributo video della prima intervista realizzata a Salvatore Marra ed al Prof. Luca Piscitelli. Se non vedi l'anteprima CLICCA QUI e guarda il servizio direttamente sul canale YouTube di Correggese Channel.

 


La news stata vista 685 volte

Notizia precedente:
LAZZARETTI SPIEGA I MOTIVI DELLA SCELTA DI MARRA E STRIGLIA LA SQUADRA
Notizia successiva:
PATRON LAZZARETTI: I PROSSIMI A PAGARE SARANNO I GIOCATORI
 
LORENZO RICCIO IN VIAGGIO VERSO MATELICA
CORREGGIO (Reggio Emilia) 12.12.2017 - La Correggese Calcio comunica a di aver raggiunto l’accordo per il passaggio del difensore esterno sinistro Lorenzo Riccio alla società Matelica, squadra militante ne...
VIDEO| CORREGGESE-RIMINI, GLI HIGHLIGHTS
CORREGGIO (Reggio Emilia) 11.12.2017 - Nel calcio non si vince ai punti. Però c'è da dire che  almeno ieri, per la prima volta da tanto tempo, si è vista una Correggese con carattere e gioco che...
LA CORREGGESE RIALZA LA TESTA, MA VINCE IL
CORREGGIO (Reggio Emilia) 10.12.2017 - I cambiamenti stanno portando i frutti sperati, al Borelli oggi si è vista finalmente una Correggese che non si vedeva da tempo, carica di grinta e determinazione. Ma quando ...
CORREGGESE-RIMINI, LA DIRETTA WEB
CORREGGIO (Reggio Emilia) 10.12.2017 - Correggese Rimini sarà la partita dei nuovi volti. La gara vede di fronte due squadre in un match valido per la la 18^ giornata del Campionato di Serie D Girone D con tante n...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st