Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CORREGGESE JUNIORES SCONFITTA A LEGNAGO
08/11/2017


LEGNAGO (Verona) 08.11.2017 - La Correggese accusa una nuova sconfitta. Nella trasferta infrasettimanale in terra veneta, l'undici di mister Melara dà segnali di ripresa per tutti i primi 45 miunuti portandosi in vantaggio con un gran gol di Martino. Un "incidente" accorso al portiere della Correggese Federico Ceci, consegna però il pari ai padroni di casa al riposo. Nel secondo tempo, una Correggese lontana parente di quella vista in avvio, subisce altri due gol ed un cartellino rosso all'indirizo di Abusoglu nei minuti finali.
Sabato prossimo Correggese impegnata al Borelli contro il Mezzolara, fischio d'inizio alle ore 14:30.

TABELLINO.
LEGNAGO SALUS - CORREGGESE 3-1 (pt. 1-1)
RETI:
15'pt. Martino (C), 31'pt. e 31'st. Zocco (L), 35'st. Pennacchio (L)
LEGNAGO SALUS: Rossignoli, Pagano (dal 43'st. Spenazzato), Crema, Italiano, Genesini, Fogagnolo, Chiper (dal 30'st. Sciuscio), Ettorris, Pennacchio, Zocco (dal 43'st. Napolitano), Avanzini (dal 38'st. Mantoan). Allenatore: Nicola Corestini. A disposizione: Facciolo, Sardese.
CORREGGESE: Federico Ceci, Riccò, Gatti, Mezzana, Fasano, Abusoglu, Calcagno (dal 15'st. Fabio Ceci), Dimo (dal 14' Mustica), Doria (dal 25'st. Bottoni), Santini (dal 39'st. Pedrazzoli), Martino. Allenatore Matteo Melara. A disposizione: Martignoni, Barletta, Cilloni.
ARBITRO: Alessandro Tiraboschi di Bergamo (Fabio Pomini di Verona e Giacomo Brendaglia di Verona)
AMMONITI: Calcagno (Correggese); Avanzini, Mantoan (Legnago Salus)
ESPULSO al 39'st. Abusoglu (Correggese) per fallo di gioco.
CRONACA. Mister Melara cambia modulo d'attacco inserendo Calcagno e Doria come punte avanzate e con Santini appena dietro con la funzione di trequartista. Fabio Ceci in panchina insieme a Cilloni che in un primo tempo dato titolare, in fase di riscaldamento, per il riacutizzarsi di un malanno alla gamba destra, lo staff medico preferisce non rischiare e affidare la maglia da titolare a Riccò.
Legnago Salus imposta la gara con un 4-4-2 con Pennacchio e Avanzini punte avanzate.
L'avvio è promettente per la squadra di casa che si rende insidiosa nei primi dieci minuti con due azioni di ottima fattura. Al 4', da un corner battuto da Italiano, Chiper "spizza" la palla all'indirizzo del secondo palo, Ceci non trattiene ma la palla cade in una zona dell'area piccola senza maglie celesti. All'8' Dimo interviene in gioco pericoloso davanti alla sua area costringendo l'arbitro ad assegnare un'insidiosa punizione a beneficio del Legnago. Chiper dalla lunetta impegna Ceci in parata a terra.
Da quel momento iniza un monologo biancorosso, i ragazzi di Melara trovano infatti il gol del vantaggio al 15'. Calcagno sulla trequarti appoggia per Doria che di prima intenzione allarga sulla destra per Martino il quale, si crea il varco con una finta di corpo e lascia partire un tiro non potente ma estremamente preciso, che si infila all'incrocio dei pali in corrispendenza del primo palo.
Passata in vantaggio la Correggese controlla il pallino del gioco con una grande mole di lavoro a centrocampo facendo capolino di tanto in tanto, in area avversaria, Passato poco tempo dopo il 20', Mezzana riesce in azione in velocità sulla sinsitra a superare il portiere, ma senza trovare la linea giusta per battere a rete. Poco dopo, da azione di calcio d'angolo, Doria non si eleva abbastanza per colpire in rete un pallone che già aveva superato il portiere Rossignoli.
Al 25' ancora la Correggese in avanti. Un'azione corale del reparto avanzato, porta Calcagno in posizione ottimale per tentare la conclusione sul secondo palo, il suo rasoterra si spegne tra le braccia di Rossignoli che si accartoccia in presa.
Al 31', dopo che la Correggese aveva dato la netta impressione di non avere alcuna intenzione di concedere nulla agli avversari, il Legnago trova un inaspettato quanto insperato pareggio. Su una prolungata azione sulle trequarti avanzata della squadra di casa, la Correggese erige un muro impenetrabile. Ci prova allora Zocco dalla lunetta con un tiro debole e sporco pronto a terminare la sua corsa tra le mani di Federico Ceci. Un rimbalzo anomalo della sfera però, appiattisce la traiettoria del pallone che scivola tra i guanti del numero uno correggese e supera la linea di porta.
La Correggese non si perde d'animo e ricomincia la sua manovra che la porta più volte in zona tiro ma senza mai trovare lo spunto per la conclusione a rete.

In avvio di secondo tempo, Legnago Salus è più propositiva e al 10' Avanzini si proietta come un missile verso Federico Ceci, su di lui interviene Abusoglu che senza complimenti lo mette in condizione di provare una frettolosa conclusione che finisce alta sopra la traversa.
Al 17' la Correggese riprende a giocare come nel primo tempo e Martino appena trovata l'opportunità per tirare in porta, ci prova dal limite dell'area ma la risposta di Rossignoli, che in tuffo sulla sua sinistra smanaccia in calcio d'angolo, vanifica la bella azione biancorossa.
Nell'ultimo quarto d'ora di gara Legnago Salus prende coraggio e comincia ad affacciarsi con maggior assiduità davanti a Federico Ceci. Al 25' Avanzini fallisce da pochi passi e al 29' da una punizione dalla destra, il pallone supera tutta la retroguardia biancorossa fino a trovare la testa di Fogagnolo che smarcato mira sul primo palo fallendo di poco il bersaglio.
Al 31' la squadra di casa trova il gol del sorpasso. Da fallo laterale, la velocità sulla sinistra di Pennacchio lascia sul posto la retroguardia della Correggese, il centravanti veneto allarga poi per Zocco che al volo dal limite manda il pallone all'incrocio alla destra di Federico Ceci in volo.
Il gol segna la fine della partita per la Correggese, due minuti dopo infatti sulla perentoria azione sulla sinistra e sul ficcante diagonale di Chiper, ci vuole il migliore Federico Ceci per deviare il pallone pronto ad infilarsi sul secondo palo.
Al 35' Pennacchio riceve palla in area, l'assistente sig. Giacomo Brendaglia, alza la bandierina ravvedendo un fuorigioco dell'attaccante del Legnago Salus, che però non si ferma e calcia un destro che manda la palla in porta con Federico Ceci e linea difensiva fermatisi in attesa del fischio del direttore di gara che invece non arriva per il 3-1 per i padroni di casa.
Prima dei titoli di coda Abusoglu, spintosi in avanti, interviene con troppa foga sul portiere avversario nel tentativo di anticiparlo, per l'arbitro ci sono gli estremi del "rosso diretto". La gara non offre più nulla, solo qualche minutaggio per gli esclusi dall'undici titolare. La Correggese, dopo un avvio che dava speranze di vittoria, torna mestamente a casa con una nuova sconfitta.


La news stata vista 622 volte

Notizia precedente:
UN TURNO DI SQUALIFICA PER MISTER GRAZIANI
Notizia successiva:
JUNIORES, CORREGGESE DI NUOVO IN CAMPO CONTRO MEZZOLARA
 
MATTIA UBALDI DI ROMA PER TRESTINA-CORREGG
CORREGGIO (Reggio Emilia) 20.10.2017 - Per la gara di campionato Sporting Trestina-Correggese in programma domenica 26 Novembre alle ore 14:30 allo Stadio Lorenzo Casini di Trestina (Pg), è stato designato alla di...
PATRON LAZZARETTI: I PROSSIMI A PAGARE SAR
CORREGGIO (Reggio Emilia) 24.11.2017 - La Correggese chiude oggi pomeriggio il ciclo di lavori in vista della trasferta di Città di Castello (Perugia), domani mattina la rifinitura, poi la partenza verso la cittad...
MARRA, L'INTERVISTA AL MISTER DOPO IL RITO
CORREGGIO (Reggio Emilia) 23.11.2017 - Occorreva dare un forte segnale alla squadra e il Presidente Claudio Lazzaretti lo ha dato eccome. Prima riproponendo Salvatore Marra sulla panchina biancorossa dando il via ad un t...
LAZZARETTI SPIEGA I MOTIVI DELLA SCELTA DI
CORREGGIO (Reggio Emilia) 21.11.2017 - E arrivò il giorno del Marra 2.0. Il Presidente Claudio Lazzaretti, dopo aver esonerato domenica dopo la partita interna con il Montevarchi Gabriele Graziani, ieri sera ha tr...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st