Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
LA CORREGGESE GETTA VIA TRE PUNTI GIA' IN TASCA
01/11/2017


COLLE VAL D'ELSA (Siena) 01.11.2017 - Da non credere. La Correggese riesce a perdere una partita giocata in maniera perfetta contro la Colligiana e fino a quindici minuti dal termine, sembrava avere in mano, forte della supremazia territoriale e del vantaggio. L'ultimo quarto d'ora di partita però, la festività di ognisanti si trasforma per la Correggese in halloween e la Colligiana indovina due volte la stoccata vincente per il sorpasso che le consegna la vittoria.
Mister Graziani a fine partita: "Sono disarmato, non so cosa dire. Stavamo giocando ad una porta sola, ma i ragazzi forse hanno pensato di festeggiare una vittoria quando mancavano ancora 15 minuti da giocare. Quando non vinci partite come questa, le parole non servono".

COLLIGIANA - CORREGGESE 2-1 (pt. 0-0)
RETI:
13'st. Presicce (Cor), 28'st. Autogol di Puca (Col), 38'st. Bigoni (Col)
COLLIGIANA: Del Bino, Tafi, Benedetti, Taddei (dal 24'st. Gozzi), Brack (dal 8'st. Mussi), De Vitis, Pierangioli (dal 24'st. Scortecci), Biagi (dal 17'st. Fanti), Bigoni, Cristiano (dal 27'st. Santi), Crisci. Allenatore Stefano Carobi. A disposizione: Squarcialupi, Lombardi, Braglia, Proietti.
CORREGGESE: Sarri, Guerri, Puca (dal 41'st. Di Giovanni), Del Colle, Vecchi, Parenti, Landi, Tagliavacche (dall'11' Lari), De Marchi (dal 34'st. RizzitellI), Presicce, Tacconi (dal 45'st. Ricvcio). Allenatore: Gabriele Graziani. A disposizione: Ceci, La Rocca, Mariotti, Edeobi, Muci.
ARBITRO: Gianluca Grasso di Ariano Irpino (Marco Giudice e Daniele Bianchini entrambi di Frosinone).
AMMONITI: Cristiano, DE Vitis  (Colligiana); Tacconi (Correggese)
CRONACA. La scelta di mister Graziani è quella di operare con una difesa a tre elementi con Vecchi, Parenti e Puca in posizione centrale e con Guerri e Tacconi a fare da raccordo con il centrocampo. La zona centrale del campo vede Del Colle davanti alla difesa con Landi a sinistra e Tagliavacche a destra. In avanti De Marchi unica punta avanzata con Presicce a fare da mezzapunta.
La Colligiana si schiera con una difesa a quattro elementi con Brack e De Vitis centrali e con Benedetti e Tafi sulla laterale. Centrocampo con Cristiano e Taddei davanti alla difesa: Biagi Pierangioli cursori di fascia. I avanti Crisci a fare da mezzapunta e Bigoni punta centrale.
L'avvio è di marca correggese ma con pochi cenni di nota. Subito propositiva con un tiro di Del Colle al primo minuto, la Correggese cerca di imbastire immediatamente la partita a proprio favore. Ma è la Colligiana la prima a rendersi pericolosa con Taddei che prova la botta dal limite che sfiora il palo alla destra di Sarri comunque attento alla traiettoria.
La Correggese è in giornata propositiva e comincia ad aggredire gli avversari già nella loro metà campo applicando un pressing alto costringendo così la squadra di casa a chiudersi, a cercare i lanci in profondità a beneficio della velocità di Bigoni. Proprio su una di queste manovre, Vecchi deve mettere la testa calcolando millimetricamente un lancio in profondità da parte di Crisci pronto ad arrivare sui piedi di Bigoni che già stava calcolando su come presentarsi davanti a Sarri.
Il primo sussulto da parte dei ragazzi di Graziani arriva al 25' con un tiro in porta da 20 metri di Tagliavacche che il portiere Del Bino respinge d'istinto con il ginocchio.
Presicce in area crea scompiglio. Al 26' pecca con un dribbling di troppo che gli impedisce di puntare la porta prima del recupero degli avversari, poi al 36' dal cerchio di centrocampo, vede il portiere un po' fuori piazzamento e cerca di sorprenderlo con una palombella ma senza raccogliere i frutti sperati.
La prima frazione di gara si chiude con la Correggese ancora in attacco. Al 38' De Marchi si destreggia bene al limite dell'area prima di far partire un tiro che si infrange su una gamba avversaria e al 40' Tacconi ci prova in velocità sulla sinistra, ma appena arrivato in zona tiro è troppo decentrato e la sua conclusione verso il secondo palo, finisce sul fondo.
Nel secondo tempo la musica non cambia, la Coreggese attacca e al 7' l'arbitro concede un rigore alla Correggese per un atterramento su Landi. Presicce si porta sul dischetto e come domenica si fa respingere la conclusione dal portiere, stavolta però il pallone non gli torna sui piedi e il risultato non si sblocca.
Presicce si fa perdonare al 13' quando riesce a correggere la traiettoria del cross dal fondo di De Marchi e mandarla in rete sul secondo palo.
Con il gol di vantaggio, la Correggese spinge e vuole chiudere la partita, complice una Colligiana che stordita dagli eventi non riesce più ad organizzarsi lasciando campo libero ai biancorossi emiliani.
Due volte Lari, a tu per tu con il portiere, si fa respingere le conclusioni dal Del Bino e al 20' è il palo a dire no al colpo di testa di Vecchi da azione di calcio d'angolo. La sfera, girata perfettamente dal difensore biancorosso all'indirizzo dell'angolino basso alla destra di Del Bino, colpisce la base interna e per via dell'effetto impresso alla sfera, questa carambola verso il campo senza superare la linea di porta.
La Correggese gioca bene, domina in lungo e in largo ma non riesce a chiudere la partita.
La prima azione davvero interessante da parte della Colligiana riequilibra la garaa. Azione sulla destra in area di Fanti che triangola con Bigoni, quest'ultimo in velocità si porta sul fondo e mette in mezzo alla cieca dove a due metri da Sarri, il difensore della Correggese Puca nel tentativo di rinviare, mette alle spalle del proprio portiere.
La Correggese non ci sta e avanza il suo baricentro alla ricerca del gol del nuovo vantaggio.
Ma è ancora la Colligiana a salire in cattedra, da un cross dalla destra, Bigoni all'altezza del disco del rigore e spalle alla porta, si stoppa il pallone con il petto ed effettua una rovesciata mandando il pallone in rete a fil di palo dove Sarri non arriva.
Per come si era messa la gara sul piano del gioco, già un pareggio sarebbe stato stretto alla Correggese e questo inaspettato svantagio con ancora solo sei minuti da giocare, la affonda definitivamente sul piano emotivo. La Colligiana ne approfitta riuscendo nell'intento di passare ben tre dei quattro minuti di recupero, in attacco e a ridosso della bandierina, per far scorrere il tempo.
La Correggese in classifica occupa mestamente l'ultimo posto, urge una mossa di orgoglio già domenica contro Romagna Centro.


La news stata vista 1199 volte

Notizia precedente:
COLLIGIANA-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
Notizia successiva:
VIDEO| COLLIGIANA-CORREGGESE, HIGHLIGHTS E INTERVISTE
 
MATTIA UBALDI DI ROMA PER TRESTINA-CORREGG
CORREGGIO (Reggio Emilia) 20.10.2017 - Per la gara di campionato Sporting Trestina-Correggese in programma domenica 26 Novembre alle ore 14:30 allo Stadio Lorenzo Casini di Trestina (Pg), è stato designato alla di...
PATRON LAZZARETTI: I PROSSIMI A PAGARE SAR
CORREGGIO (Reggio Emilia) 24.11.2017 - La Correggese chiude oggi pomeriggio il ciclo di lavori in vista della trasferta di Città di Castello (Perugia), domani mattina la rifinitura, poi la partenza verso la cittad...
MARRA, L'INTERVISTA AL MISTER DOPO IL RITO
CORREGGIO (Reggio Emilia) 23.11.2017 - Occorreva dare un forte segnale alla squadra e il Presidente Claudio Lazzaretti lo ha dato eccome. Prima riproponendo Salvatore Marra sulla panchina biancorossa dando il via ad un t...
LAZZARETTI SPIEGA I MOTIVI DELLA SCELTA DI
CORREGGIO (Reggio Emilia) 21.11.2017 - E arrivò il giorno del Marra 2.0. Il Presidente Claudio Lazzaretti, dopo aver esonerato domenica dopo la partita interna con il Montevarchi Gabriele Graziani, ieri sera ha tr...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st