Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
I NUOVI TIGROTTI: SILVIO D'ANDREA
03/08/2017



SAN LORENZO IN BANALE (Trento) 28/07/2017 - Silvio D'Andrea, attaccante classe '95, è un nuovo calciatore della Correggese. La notizia arriva pochi giorni prima del raduno e suscita molto scalpore. D'Andrea infatti, è un prodotto del vivaio del Benevento, squadra con la quale esordisce in prima squadra nella stagione 2011-12 mettendosi alla ribata e, già dopo le prime apparizioni, viene additato come una promessa del calcio. Poi un infortunio lo tengono lontano dai campi per molto tempo, ma la forza, il coraggio e la tenacia del calciatore campano, lo rimettono in gioco. Con l'umiltà di cui pochi possono vantarsene, Silvio D'Andrea inizia una nuova carriera in Promozione con la maglia del Paolisi dove accompagna la sua squadra allo spareggio per l'Eccellenza a suon di gol. Lo scorso anno D'Andrea gioca in Eccellenza a San Giorgio dove timbra la sua presenza nel campionato campano con 29 gettoni e 15 gol.
Mirko Garaffoni lo osserva per molte partite convincendosi che il brutto infortunio sia ormai solo un ricordo e gli dà fiducia portandolo a Correggio.
 
Silvio D'Andrea, si presenta quindi ai suoi nuovi tifosi.

Sono nato a Benevento il 18 Maggio del 1995 - esordisce la nuova punta biancorossa al nostro microfono - e mi sono sempre dedicato al calcio come passione. Ho avuto la fortuna di iniziare la carriera in una società importante come il Benevento che mi ha dato quella fiducia necessaria per poter emergere.

Poi cosa è successo?
Un brutto infortunio ha fermato la mia ascesa verso il calcio che conta e in questo ambiente si fa presto a dimenticare. Io ho avuto dalla mia parte l'umiltà e la costanza che mi hanno permesso di ricominciare in serie minori.

Un D'Andrea 2.0?
Diciamo di sì. Dalla Promozione sono arrivato alla serie D in due anni attraverso un bel campionato in Eccellenza. Ora qui a Correggio sono motivatissimo per non fermarmi e magari di salire di categoria con la mia nuova squadra.

Per un ragazzo così giovane, quanto è complicato affrontare la difficoltà di un infortunio così importante?
All'inizio devo ammettere che mi è caduto il mondo addosso. Addirittura quando mi sono ristabilito avevo deciso di smettere con il calcio ma fortunatamente Nicola Facchino, il mio ex allenatore delle giovanili a Benevento, mi ha contattato chiedendomi se avessi voluto ripartire con lui in un campionato di Promozione.

Un campionato che le diede importanti risposte?
Vincemmo il campionato, poi perso per alcuni ricorsi ed uno spareggio, io vinsi la classifica marcatori con 25 gol e da lì ho capito di essere ancora vivo.

Ora si appresta ad un campionato di vertice in serie D. Con quali motivazioni?

Prima di tutto sono molto felice perchè dopo aver affrontato tutti questi problemi, mi trovo ad indossare la maglia di una delle squadre più importanti dell'intero panorama dilettantistico. Una società ambiziosa che ringrazio per la fiducia che mi ripone.

Cosa si aspetta da questa stagione?
Occorre cercare di fare il meglio possibile, sia per me che ho voglia di fare gol, sia per la Correggese perchè merita palcoscenici superiori.

La maglia che indosserà quest'anno, è stata sulle spalle di attaccanti del calibro di Luppi, Grandolfo, Ponsat e Sciamanna. Quanto le pesa questo numero 9?

E' senza dubbio una maglia pesantissima, ma io ho le spalle forti. Scherzi a parte è per me un grande stimolo portare la maglia indossata da giocatori che ora giocano in serie A e in LegaPro.

Com'è Silvio D'Andrea fuori dal campo?
(Ci mostra le sue braccia piena zeppa di tatuaggi) Visto così potrei sembrara una persona diversa da quella che sono, ma sono un tranquillo e vivo con molta umiltà.

Hanno tutti un significato i suoi tatuaggi?

Di significativi soltanto due. Uno rappresenta la mia famiglia alla quale sono molto legato ed uno che riporta la data del mio esordio: 6-5-2012.

Fidanzato?
Sono ancora single. Voglio prima realizzarmi come uomo e come calciatore, poi la mia metà si troverà strada facendo.

Mai stato al nord?

E' la mia prima esperienza che sto vivendo con molta curiosità e serietà.

Cosa si aspetta?
Vorrei avere un confronto con la cultura e con la cucina. Dalle mie parti si mangia bene, ma anche qui dicono che l'arte della cucina è molto marcata. Vedremo più avanti perchè in ritiro la linea del cibo è abbastanza controllata, ma sono comunque curioso.

Però faccia attenzione al mister e alla bilancia del prof. Araldi...

Infatti.

Poi sorridendo saluta e inizia l'allenamento.

 


La news stata vista 2274 volte

Notizia precedente:
CORREGGESE INARRESTABILE, ECCO TACCONI
Notizia successiva:
CORREGGESE, UN PAREGGIO ANCHE NEL SECONDO TEST
 
SANGIOVANNESE-CORREGGESE, HIGHLIGHTS E SAL
CORREGGIO (Reggio Emilia) - Complice un primo tempo sotto le aspettative, la Correggese, dopo la vittoria sulla Sammaurese, ricade nei propri errori e contro la Sangiovannese subisce una nuova sconfitta, la sesta volta i...
CORREGGESE SCONFITTA DALLA SANGIOVANNESE
SAN GIOVANNI VALDARNO (Arezzo) 15.10.2017 - La Correggese non replica la bella prestazione di una settimana prima al Borelli e al Fadini di San Giovanni Valdarno accusa una nuova sconfitta. Complice un primo tempo inc...
SANGIOVANNESE-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
SAN GIOVANNI VALDARNO (Arezzo) 15.10.2017 - Dopo un sabato ricco di anticipi, continua oggi l'ottava giornata del campionato di Serie D Girone D. La Correggese si appresta ad affrontare la Sangiovannese. Ripescata ad Ago...
JUNIORES, CORREGGESE CALA IL POKER AL CAST
CORREGGIO (Reggio Emilia) 14.10.2017 - Dopo la sconfitta subita sette giorni prima a Forlì, la Correggese Juniores riprende possesso delle proprie velleità e si conquista tre importantissimi punti al Bor...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st