Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
I NUOVI TIGROTTI: TIBERIO PARENTI
28/07/2017


Una chiacchierata con il difensore centrale della Correggese da qualche giorno in ritiro: "Sentirsi vecchio a 27 anni mi suona male, ma il mio apporto per questa squadra di giovani non mancherà sia in campo che fuori" LEGGI L'INTERVISTA

CORREGGIO (Reggio Emilia) 28/07/2017 - Tiberio Parenti sarà il nuovo pilastro della linea difensiva della Correggese di mister Salvatore Marra. Classe 1990, l'anno scorso alla Cavese dove ha collezionato 20 presenze.

Ben arrivato a Correggio Parente, si presenti ai suoi nuovi tifosi.
Sono toscano di Poggio Buggienese, un piccolo paese vicino Montecatini, ho 27 anni, quindi ancora giovane ma qui alla Correggese mi sento un po' vecchio visto che la scelta societaria è stata quella di puntare sulle nuove leve

Toscano e quindi il girone centro-nord lo conosce bene.
Malgrado abbia giocato in campania nell'ultima stagione, mi sono fatto molta esperienza in questa zona. Ho vinto la serie D con il Pisa, poi ho giocato a Borgo a Buggiano e tre anni nella Massese. Non conosco invece quello emiliano e adriatico

Lei è un difensore centrale, ha iniziato subito a ricoprire questo ruolo?
Ho inziato la carriera nelle giovanili della Lucchese fino alla prima squadra senza mai dedicarmi a ruoli diversi alla linea difensiva

Poi iniziata la carriera dove ha giocato?
Dopo Lucca ho fatto tre anni in D con la maglia del Forcoli, poi del Pisa e del Borgo a Buggiano. Ho giocato una stagione in serie C con la maglia della Giacomense, ma anche se ho fatto un buon campionato con 26 presenze, dalla stagione successsiva ad oggi ho sempre giocato in Interregionale.

Dove?
Cosenza con 25 presenze e 4 gol, Massese per tre stagioni (92 presenze e 6 gol n.d.r.), 20 partite con la Cavese e quest'anno a Correggio

Sempre difensore centrale quindi. Ma nei suoi sogni, c'è un attaccante che le sarebbe piaciuto affrontare sul campo?
Un giocatore ad inizio di carriera ambisce sempre a categorie importanti, io ho avuto la fortuna di giocare contro giocatori di peso della categoria e a volte anche insieme. Da loro ho potuto crescere e questo mi ha portato fin qui. Sono un modesto, mi accontento di quello che ho avuto a disposizione senza sognare troppo

Si dice che i gironi al sud siano molto più duri. Lei che ha avuto esperienze in diversi zone di Serie D, conferma?
Il fattore campo incide molto. Nonostante sia quarta serie, il pubblico è molto legato alla squadra della propria città o del proprio paese.

Qui a Correggio come si sente a 27 anni in una squadra di giovani? Vecchio?
(sorride n.d.r.) Vecchio a nemmeno 30 anni mi sembra un po' fuori luogo. Durante la stagione affronterò lo spogliatoio come dovrà essere affrontato: di aiuto ai giovani e crescere per me stesso

Appunto, qualche consiglio da dare ai giovani?
Crescere insieme e creare gruppo. Sempre. Far bene tutti insieme e farlo anche fuori dal campo. Io credo molto nel gruppo perchè credo che sia quella cosa in più che consente di fare bene.

Se ci consente una domanda di gossip... Sposato o fidanzato?
Sposato grazie a Dio no (ride) e spero di non sposarmi mai. Burocraticamente l'Italia da questo punto di vista ti massacra. Fidanzato nemmeno, gioco a calcio e quindi sono spesso soggetto a spostamenti importanti che potrebbero gravare sull'equilibrio di una coppia, quindi vuoi perchè non ho ancora trovato la mia anima gemella, vuoi che la mia professione rende le cose difficili, mi definisco single.

Com'è Tiberio Parenti fuori dal campo?
Mi reputo una persona semplice e senza troppi grilli per la testa. Mi sono laureato in scienze motorie proprio quest'anno, quindi di tempo libero tra calcio e studio fino ad oggi ne ho avuto poco. Ora vediamo, non ho un'identità ben precisa per come sono fuori dal campo.

Magari su un territorio nuovo e un po' più libero dagli impegni chissà, potremmo scoprire un nuovo Tiberio?
Non so, vedremo.


La news stata vista 486 volte

Notizia precedente:
RISTORANTE L'INFINITO AL FIANCO DELLA CORREGGESE
Notizia successiva:
COLLINS OKPEBHOLO, DALLA GUERRA ALLA CORREGGESE
 
SANGIOVANNESE-CORREGGESE, HIGHLIGHTS E SAL
CORREGGIO (Reggio Emilia) - Complice un primo tempo sotto le aspettative, la Correggese, dopo la vittoria sulla Sammaurese, ricade nei propri errori e contro la Sangiovannese subisce una nuova sconfitta, la sesta volta i...
CORREGGESE SCONFITTA DALLA SANGIOVANNESE
SAN GIOVANNI VALDARNO (Arezzo) 15.10.2017 - La Correggese non replica la bella prestazione di una settimana prima al Borelli e al Fadini di San Giovanni Valdarno accusa una nuova sconfitta. Complice un primo tempo inc...
SANGIOVANNESE-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
SAN GIOVANNI VALDARNO (Arezzo) 15.10.2017 - Dopo un sabato ricco di anticipi, continua oggi l'ottava giornata del campionato di Serie D Girone D. La Correggese si appresta ad affrontare la Sangiovannese. Ripescata ad Ago...
JUNIORES, CORREGGESE CALA IL POKER AL CAST
CORREGGIO (Reggio Emilia) 14.10.2017 - Dopo la sconfitta subita sette giorni prima a Forlì, la Correggese Juniores riprende possesso delle proprie velleità e si conquista tre importantissimi punti al Bor...
Altre news - Settore giovanile
 
 
Virtus e Correggese insieme per i giovani
Per informazioni
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st